Sito web su bellezza femminile

Qual e la differenza tra rasoio e epilazione

qual e la differenza tra rasoio e epilazione

Cominciamo col fare chiarezza: Rimuove i peli grossi ed è indicata per la depilazione tra gambe, viso, inguine. Frequente è la comparsa differenza follicoliti. I nuovi rasoi a doppia lama permetto una rasatura più profonda. Differenza usata per depilare piccole superfici mento e labbro superiore, ad esempioove compaiono alcuni peli rari ed isolati. Indicato per gambe, guance e ascelle e consiste nello strofinare in verso orario una lamina abrasiva sulla zona da trattare.

I peli ricrescono in media dopo circa 20 giorni. Si possono ottenere risultati eccellenti. Dopo la sua applicazione, la superficie cutanea risulta completamente liberata dai peli superflui, liscia e compatta. Dopo aver strappato la striscia di cera, la pelle risulta sempre un poco irritata, viene quindi applicata una crema o lozione per calmare questa irritazione. Prima del trattamento sarebbe bene frizionare la zona da depilare con soluzione idroalcolica ad azione antisettica. Generalmente sono a base di sostanze a base epilazione cera, applicata sulla zona da epilare viene coperta da striscie di tessuto che aderiscono alla cera e vengono poi strappate portando con se i peli che vengono eliminati alla radice.

I peli ricrescono di media ogni giorni. La rasoio del pelo avviene di media ogni 15 giorni. Per ottenere risultati soddisfacenti in certi casi occorre mettere in programma un periodo di trattamento piuttosto lungo che varia in dipendenza della vastità delle zone da trattare. Lo strumento consiste in un elettrodo sottoforma di ago collegato ad un generatore di corrente. Quattro sono le metodiche finora utilizzate: Questo tipo di corrente provoca sulla pelle una rasoio chimica che sprigiona idrossido di sodio, un composto che distrugge il follicolo pilifero.

Finito qual tempo di azione della sonda, i peli, il cui bulbo vitale è andato incontro ad atrofia, vengono estirpati con la ceretta.

Dopo alcune applicazioni, il pelo si assottiglia fino a scomparire definitivamente. Poiché la melanina è presente anche nel derma in misure diverse si hanno risultati variabili da individuo ad individuo si ottengono ottimi risultati su pelli molto chiare e peli scuri. Nella prima seduta viene sempre effettuato un controllo della zona da trattare al fine di verificare le possibilità di trattamento e soprattutto i risultati raggiungibili. È fondamentale escludere che sotto una peluria eccessiva si nasconda una malattia ovarica, surrenalitica o di altra origine.

A meno che il suddetto non sia stia evolvendo in pelo terminale già per conto suo. Stai commentando usando il tuo account WordPress. Stai commentando usando il tuo account Twitter. Stai commentando usando il tuo account Facebook. Notificami nuovi commenti via e-mail. Notificami nuovi post via e-mail.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed. Inserisci il tuo indirizzo email per tra questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via email. Salute del fisico, benessere della mente, bellezza del corpo. Articoli monotematici di medicina, scienza, cultura e curiosità.

Il tuo tatuaggio non ti piace più? Tra i metodi di depilazione si ricordano: Frequente è la comparsa di follicoliti 2 Depilazione con lama: Pelle arrossata ed irritata a causa del sudore: Irritazione cutanea in neonati, bambini e gravidanza: Tecniche a confronto con pro e contro Eliminare i peletti dal viso con rimedi casalinghi e epilazione il laser Tra i vari metodi di epilazione invece abbiamo: Differenze tra ceretta a caldo ed a freddo: Cosa sono i raggi ultravioletti?

Fanno abbronzare di meno? Ho pelle e capelli scuri: Se ho fatto le lampade, posso prendere il sole senza rischi? Questa voce è stata qual in Bellezza e cura della personaInestetismi della cuteMedicina estetica e rigenerativa e contrassegnata con depilazioneEpilazione.

Rispondi Annulla risposta Scrivi qui il tuo commento Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Email L'indirizzo non verrà pubblicato. Notificami nuovi commenti via e-mail Notificami nuovi post via e-mail. Unisciti alla nostra comunità su Facebook. Create a website or blog at WordPress. Invia a indirizzo e-mail Il tuo nome Il tuo indirizzo e-mail. L'articolo non è stato pubblicato, controlla gli indirizzi e-mail!

Verifica dell'e-mail non riuscita. Ci dispiace, il tuo blog non consente di condividere articoli tramite e-mail.




Qual è la differenza tra depilazione a laser e a luce pulsata 0. Epilazione e depilazione: differenze in risultati e molto altro. Gli esiti della depilazione, invece, sono variabili: si va da una durata di uno o due giorni con l’uso di lametta o rasoio, fino al massimo di un mese con l’utilizzo della ceretta. Parlando di depilazione ed epilazione, qual è la differenza tra questi due metodi che ci liberano dai Frequente è la comparsa di follicoliti. Rasoio: taglia il pelo dal punto in cui esce dalla cute, dura poco ma è rapido e indolore. Pinzetta: va bene per le piccole zone di precisione come. Scopri l'epilazione laser o a luce pulsata. Qual è il metodo migliore? Sub Sites Sub Sites La differenza principale tra laser e luce pulsata è il tipo di luce. I sistemi a luce pulsata ricorrono a una sorgente di luce pulsata a banda larga, mentre i sistemi laser utilizzano una sorgente di luce monocromatica coerente.

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Ma quale di questi metodi è più efficace? Infine, apriamo una parentesi sui dispositivi differenza uso domestico: Unisciti alla nostra comunità su Facebook. Viso e corpo Ricomincio dalla pulizia al viso fai-da-te Sentirsi a proprio agio mentre ci si leva il trucco della giornata appena trascorsa. Tutti i diritti riservati. Invia a indirizzo e-mail Il tuo nome Il tuo indirizzo e-mail. Il rasoio fa crescere i peli più in fretta e più grossi, la ceretta causa irritazioni. Quindi più il pelo è grosso e scuro più il laser è efficace. A meno che il suddetto non sia stia evolvendo in pelo terminale già per conto suo. Innanzitutto sarebbe bene utilizzare un proprio rasoio e non quello del marito o compagno, da lavare spesso per eliminare ogni traccia possibile di stafilococchi. La ricrescita del pelo avviene di media ogni 15 giorni. I dischi in arrivo nel Generalmente sono a base di sostanze a base di cera, applicata sulla zona da epilare viene coperta da striscie di tessuto che aderiscono alla epilazione e vengono poi strappate portando con se i peli che vengono eliminati alla radice. E, soprattutto, qual è il migliore in base alle proprie esigenze? Si tratta di un intervento sulla parte esterna del pelo il fustoandando quindi a tagliare solo la parte dei peli sopra la superficie dell'epidermide Va da sé che il primo sistema sia quello che offre i rasoio più duraturi perché, rimuovendo il pelo a partire dal follicolo, questo avrà bisogno di un tempo più lungo per ricrescere rispetto al pelo che è stato invece solo "accorciato" in superficie. Non usare un sapone solido che secca più la pelle ma meglio una schiuma da barba. Se si chiede sempre la torta alla mamma. Tra la sua applicazione, la superficie cutanea risulta completamente liberata dai peli superflui, qual e compatta. Blog - Chi siamo. Con un uso quotidiano, la necessità di radersi o di sottoporsi a ceretta risulterà sensibilmente ridotta. Nella prima seduta viene sempre effettuato un controllo della zona da trattare al fine di verificare le possibilità di trattamento e soprattutto i risultati raggiungibili. Create a website or blog at WordPress. More Calcio La Supercoppa, le donne e lo stadio. Del resto come si fa a non prenderla in considerazione, la libertà che promette è unica.