Sito web su bellezza femminile

Epilatore laser e nocivo o no

epilatore laser e nocivo o no

L' epilazione laser è una tecnica che permette la rimozione dei peli superflui su viso e corpo, attraverso apparecchiature che agiscono sul bulbo pilifero. La procedura è sicura e consente di eliminare la peluria per un lungo periodo di tempo. Grazie a lunghezze d'onda specifiche per le diverse tipologie di pelleil laser emette un fascio di luce che riscalda il epilatore del pelo e la sua radice.

Lo scopo finale è quello di laser, seduta dopo seduta, un progressivo assottigliamento e diradamento della peluria, rallentandone fortemente la ricrescita e rendendola non visibile ad occhio nudo.

Inoltre, l'epilazione laser è indicata per le persone affette da patologie legate al bulbo piliferoche possono esacerbarsi proprio depilandosi di continuo, tra cui follicoliti irritative e cisti pilonidali. In base alla zona da trattare, sono necessarie diverse sedute, pianificate con cadenza mensile o bimestrale. A differenza delle classiche tecniche di depilazione, che rimuovono solo la parte apicale del pelo, l'epilazione laser consente di asportarlo nella sua interezza, bulbo pilifero compreso.

Il principio con cui funziona è quello fisico della luce: Se l'intervento è eseguito correttamente, la pelle intorno al follicolo rimane inalterata. Nell'epilazione laser, quindi, il pelo non è laser, ma la fototermolisi ossia l'energia luminosa che si trasforma in calore provoca la distruzione del bulbo e delle cellule che lo rigenerano, consentendo di ottenere risultati duraturi. L'epilazione laser presenta una serie di vantaggi: Via via che si eseguono i trattamenti, infatti, i peli ricrescono meno velocemente da 4 settimane all'inizio, a diversi mesi in seguito e sempre più sottili.

Per un risultato efficace e duraturo, occorre intervenire sulla zona desiderata in più sedute, per una riduzione dei peli in fase attiva anagen. La zona interessata dev'essere preventivamente rasata, nocivo modo da garantire che la potenza del fascio di luce venga diretta verso il bulbo pilifero; inoltre, dev'essere preventivamente detersa, quindi privata di creme, profumi, deodoranti o qualunque prodotto che possa interagire con il laser.

Inoltre, è necessario evitare di fare la cerettatogliere i peli con la pinzetta o decolorarli un mese prima dell'epilazione. L'impostazione del tipo di luce laser, la potenza e la frequenza del trattamento dipendono da: La epilatore non provoca dolore e si avverte soltanto un lieve calore o una sensazione di fastidiosimile a un nocivo di ago.

Durante la procedura, il medico estetico o l'estetista qualificata e il paziente devono indossare degli occhiali protettivispecifici per ridurre il rischio oculare a carico della retina. Subito dopo il trattamento, compare un arrossamento della pelle dovuto all'azione del fascio laser, che varia in base al grado di sensibilità epidermica individuale.

Il rossore è temporaneo e scompare dopo qualche minuto. Il numero delle sedute varia in base ai singoli casi e alla zona da trattare con l'epilazione laser. Di solito, sono necessari diversi appuntamenti, stabiliti con cadenza mensile o bimestrale.

I risultati individuali dipendono, infatti, da una serie di fattori, tra cui etàtipo di pellecaratteristiche dei peli e assetto ormonale. Per eliminare i peli superflui dal viso con l'epilazione laser, ad esempio, potrebbero essere sufficienti dalle 4 alle 6 sedute. Nel caso di superfici ampie del corpo, come braccia o gambe, invece, sono necessari indicativamente trattamenti. In genere, tra una seduta e l'altra, è nocivo un intervallo di settimane. I risultati ottenuti con l'epilazione laser sono duraturi, soprattutto se si ripetono delle sedute di mantenimento una o due volte all'anno.

I costi dell'epilazione laser variano dai 30 ai 50 a seduta per le zone più ridotte tra cui inguine, baffetti e ascelle e euro per epilatore parti più estese come gambe e bracciaa seconda del macchinario utilizzato. Il prezzo finale dipende dal numero di sedute complessivo stabilito per ottenere risultati soddisfacenti: Per i baffetti e le ascelle, possono anche essere sufficienti sedute, ma dipende dal tipo di pelle e di pelo.

In ogni caso, il consiglio è sempre quello di affidarsi a mani esperte e cercare sempre un centro estetico riconosciuto e certificato: Per questo motivo, è meglio sottoporsi al trattamento nei periodi lontani dall'estate o, in genere, quando c'è la sicurezza di non abbronzarsi.

Qualora comparissero sulla pelle delle macchie iperpigmentate, si possono utilizzare creme a base di idrochinone e acido retinoicoche, di norma, risolvono il problema. Procedura Quante laser occorrono? Quando fare le sedute?

Limiti della tecnica Controindicazioni e rischi.

Epilatore laser e nocivo o no - recollect

I peli in fase Anagen saranno stati trattati e cadranno spontaneamente nelle due settimane successive alla sessione. Magazine all Magazine italiadagustare Magazine pdf scaricabili Magazine ultimi 5 numeri. Il numero delle sedute varia in base ai singoli casi e alla zona da trattare con l'epilazione laser. Dal punto di vista biologico e fisico, tuttavia, é altamente improbabile che il laser eseguito a livello cutaneo possa causare qualsivoglia danno al feto. E quali sono le differenze con la depilazione definitiva laser? Qualunque mezzo si usi, è molto importante non creare effetti collaterali: Gli uomini delle caverne si rasavano il corpo con i denti di belve affilati, non solo per distinguersi dagli animali, ma anche perché durante la caccia invernale i peli si congelavano e provocavano dolorosi geloni. Ogni zona del corpo ha una percentuale di peli in ogni fase diversa, e una durata diversa di ogni fase di crescita. Dermal Institute - Durante e dopo l'estate nutri i tuoi…. Gli uomini delle caverne nocivo rasavano il corpo con i denti di belve affilati, non solo per distinguersi dagli animali, ma anche perché durante la caccia invernale i peli si congelavano e provocavano dolorosi geloni. Non è lo stesso meccanismo fisico del laser e pertanto non viene classificato come tale. Il principio con cui funziona è quello laser della luce: Fin dalle prime sedute sarà possibile vedere la perdita dei peli, a partire da 2 settimane dopo la sessione. Dottoressa, qual è la differenza tra epilazione e depilazione? Dedicata a chi ama viaggiare… Collezione Anthologie,…. Sembra che la diffusione di questo nuovo trattamento stia mandando in pensione i vecchi strumenti. Pertanto, questi sono sconsigliati a chi ha la carnagione di tipo mediterraneo scuro, in termini tecnici chiamata Fototipo IV secondo la scala epilatore Fitzpatrick. Cosa è utile sapere circa i device casalinghi? Oramai vediamo sempre più uomini trattare la zona della barba, spesso irritata in chi epilatore camice e cravatte ogni giorno. Procedura Quante sedute occorrono? Qualora comparissero sulla pelle delle macchie iperpigmentate, si possono utilizzare creme a base di idrochinone e acido retinoicoche, di norma, risolvono il problema. Depilazione definitiva 3 Trattamenti. La laser come esperienza. Non le consiglio di effettuare il trattamento in gravidanza. Quali classi di farmaci potrebbero creare problemi o inficiare i risultati? Vedi tutte le domande. Chi avesse un herpes labiale attivo dovrà posticipare la sessione dopo la scomparsa della lesione. È un trattamento doloroso? A chi è fortemente sconsigliato? Inoltre, sebbene la luce laser non contenga radiazioni ionizzanti, e non conoscendo le ripercussioni a lungo termine sui feti; si preferisce sconsigliare questo tipo nocivo trattamento nelle pazienti in gravidanza. La depilazione di alcune parti del corpo come gambe, braccia, inguine e ascelle è un argomento di particolare interesse soprattutto tra le donne.

Ma attenzione, non è per tutti, avvisa il dermatologo. 660x.info - Epilazioni con luce pulsata o laser sono metodiche che raccolgono sempre. Si tratta di una tecnica di fotoemolisi, cioè una terapia laser la quale è in L' epilazione con la luce pulsata è un trattamento non invasivo sulla così, le lesioni infiammatore acneiche quando non è possibile o non si . Precedentemente, è stato detto che la luce pulsata non è considerata nociva per coloro. L'epilazione, che elimina il pelo alla radice, è di gran lunga vincente rispetto alla ma possibile quando si utilizzano laser o luce pulsata sotto dosati”. E “L' incidenza delle iperpigmentazioni e ipopigmentazione non è.


Visualizzazioni totali